Andreana Bono – Firenze

” Capsule: La notte le stelle e i desideri …
Le donne, come le stelle brillano, lasciano scie di bellezza al loro passaggio.
Si fanno ricordare per la loro eleganza e raffinatezza. Sono ammirate dal mondo intero! L’abito è come una bella cornice di un quadro prezioso, ma è la personalità e il carattere di chi lo indossa a fare la differenza. Con questa piccola capsule, la Maison Andreana Bono, vuole mettere in risalto la
bellezza, lo splendore e l’unicità di ogni donna “.

RESPECT.

Il progetto benefico del Brand Andreana Bono parte dalla filosofia stessa della Maison. Il Rispetto è alla base della filosofia di vita della stilista e fondatrice della sua Maison e questo rispetto lo troviamo nelle sue creazioni ed ancora prima nello schizzo di un nuovo abito e accessorio.


Il rispetto lo troviamo nella scelta dei materiali usati, prima nel singolo pensiero che dall’idea si tramuta in un oggetto del desiderio.
Il rispetto per la natura, con la scelta dei materiali giusti e della loro lavorazione, il rispetto per gli animali, non usando pelli e pellicce, ed il rispetto per chi li indosserà non schematizzando la bellezza ma facendo risaltare ogni singolo particolare delle differenti fisicità nel rispetto del
corpo stesso.


Si parla tanto, in quest’epoca, di rispetto per il prossimo, di etica e di apertura mentale alle diversità, la moda può essere l’artefice di questa evoluzione, ogni Maison deve riuscire ad avvicinare le persone, a ridurre le distanze ed a creare collezioni che possano creare un mondo nuovo e devoto al rispetto.

Il rispetto per le diversità inteso anche come esaltazione dell’unicità di ogni singola persona, di ogni singola creatura che nel mondo incontreremo. La diversità, l’innovazione, e le scelte rendono il brand nuovo e moderno. Viviamo in un momento storico molto difficile, abbiamo scoperto la fragilità di noi stessi ma anche della natura e del mondo che ci accoglie, è doveroso
cercare di salvaguardare la bellezza, la nostra terra e la nostra anima.

Il rispetto per il prossimo, la multietnicità deve essere vista come una costante focina di idee, di impulsi, di creatività, mai da condannare ma sempre da incoraggiare e la moda stessa viene influenzata costantemente dalle diversità etniche creando collezioni. la moda deve creare capi che rispettano il futuro, sia a livello etico, umano sia nella loro
creazione, riducendo al minimo il loro impatto ambientale. il cliente deve essere fiero di quello che indossa, per il suo valore apparente ed intrinseco, con la reale speranza di riuscire a rispettare il mondo ed a creare un futuro migliore per tutti. La maison lo sta facendo.

Per supportare in maniera ancora più tangibile i valori della stilista, il brand ha deciso di intraprendere una nuova sfida positiva – lanciando una t-shirt ed una felpa in edizione limitata a supporto dell’ente benefico a favore delle donne CADMI di Milano .

Il primo centro Antiviolenza d’Italia, lavora in supporto delle donne da oltre 35 anni su tutto il territorio Nazionale, con grandissimo impegno e determinazione.

La forza della moda, il suo valore aggiunto è dato dalla capacità intrinseca che ha di influenzare le persone, partendo dalla singola persona arrivando alle masse. Il cambiamento, l’innovazione, l’uscita dagli schemi per migliorare il mondo devono spingere le persone a seguire quel
determinato brand e la sua filosofia.

La differenza di un pensiero, di un azione, il mutare degli eventi può essere fatto solo ed esclusivamente dalle persone, la potenza di ogni singola persona può fare la differenza appunto. Ed il brand pone in questo progetto il suo interesse sulle persone ed a loro vuole arrivare, incanalando tutta la potenza generata a sostegno di una causa così nobile.


Respect, parola sincera che si esprime rispettando la madre Terra, rispettando la vita, rispettando il prossimo e soprattutto rispettando noi stessi e dando l’esempio anche per le generazioni future.

Siamo tutti esseri viventi dotati si straordinarie capacità, dobbiamo essere grati a noi stessi per possedere tanta ricchezza emotiva. L’empatia, elemento chiave del genere umano deve esser vista come un dono e deve spingerci all’aiuto reciproco, al miglioramento, a non ripetere la
storia ma creare un mondo migliore.


La filosofia del brand, vorrei che arrivasse dritto al cuore delle persone che si sono macchiate di gesti e azioni forti, che hanno sbagliato causando dolore al prossimo con conseguenza terribili, cercando di non arrivare a gesti irreversibili.

Non è mai troppo tardi per dare una svolta alla propria vita e di conseguenza anche alle persone che incontriamo sul nostro cammino.


Andreana Bono.