Da Justin Bieber a Dior, la Vespa affascina il mondo della moda

Made in Italy: moda, cibo e cultura. Ma, più di tutti, Vespa.

L’iconico motorino della Piaggio non solo è un item storico dell’universo-Italia, ma è anche uno dei veicoli scelti dalle celebrities e dal mondo della moda per definire il proprio lifestyle e il tempo libero.

Così, dalle Vacanze romane di Audrey Hepburn a Jack Frusciante è uscito dal gruppo con Stefano Accorsi, la Vespa è diventata un elemento indispensabile per la coolness made in Italy. E appunto, la moda l’ha inevitabilmente sposata. 

In questi ultimi anni, grandi nomi come Giorgio ArmaniChristian Dior e Sean Wotherspoon hanno saputo unire lo stile inconfondibile di Vespa con la loro creatività, realizzando collezioni esclusive.

Un altro nome ha fatto esplodere la Vespa-mania nelle ultime settimane, Justin Bieber. L’artista canadese ha collaborato con Piaggio (vedere MFF del 18 dicembre 2021) per la realizzazione di un modello di Vespa pensato e disegnato personalmente dalla popstar.

Un’experience nata da una passione per il marchio che ha raccontato lui stesso: «La prima volta che ho guidato una Vespa è stato da qualche parte in Europa, probabilmente a Londra o a Parigi. Ricordo di aver visto una Vespa e di aver pensato: voglio guidarne una! Un’esperienza unica». La monocromia è il concetto stilistico che caratterizza la Vespa firmata da Bieber. Il colore bianco, scelto dal cantante, accomuna tutti gli elementi della nuova Vespa sprint, dalla sella alle manopole, fino ai raggi dei cerchioni.

Un altro personaggio profondamente legato al mondo Vespa è lo stilista Feng Chen Wang. Il designer cinese si è proiettato nel mondo Piaggio con una collaborazione che ha visto nascere uno scooter elettrico, il Piaggio 1, una special edition presentata all’Eicma di Milano.

Feng ha definito Piaggio «marchio sinonimo di mobilità e lifestyle nel mondo, profondamente radicato nella storia, ma pioniere nell’innovazione. È la testimonianza di un ingegno autentico, distintivo, da cui è stato facile trarre tutta l’energia creativa per disegnare questa collezione che rimodella la tradizione per renderla speciale e contemporanea».