DOLCE & GABBANA – Ultime news MFW

Niente show dal vivo per Dolce&Gabbana. I due stilisti avrebbero dovuto presentare live le nuove collezioni maschili per l’autunno-inverno 2021-2022 ma a causa della situazione pandemica e in attesa del nuovo dpcm, la maison ha deciso di rinunciare alle sfilata, in programma per sabato prossimo.

“Con la situazione contingente legata al Covid, sono venute a mancare le condizioni indispensabili per la realizzazione della nostra sfilata – fanno sapere Dolce&Gabbana -. È stato pertanto deciso di cancellare il prossimo show uomo, che era previsto sabato 16 gennaio alle 15.30″.

Sulla stessa scia anche Fendi, che sfilerà a porte chiuse, sabato pomeriggio, nell’headquarter di via Solari, a Milano. Dolce&Gabbana era una delle quattro griffe (con Etro, Fendi, K-Way) che avrebbe dovuto andare in scena live.

La decisione di Dolce&Gabbana ha colto di sorpresa gli addetti ai lavori. Il duo creativo era stato tra i primi, nel luglio scorso, a tornare a sfilare dal vivo con la collezione uomo presentata nel campus dell’università dell’ospedale Humanitas di Milano.

Anche a settembre i due stilisti hanno sfilato a Firenze con due show dedicati ad alta moda e alta sartoria.

Il menswear italiano tornerà prevalentemente in formato phygital nei giorni dedicati alle collezioni A/I 2021-22. La manifestazione prevede attualmente 3 sfilate fisiche (FendiEtro e Kway) e 36 contenuti digitali, che si potranno seguire sulla piattaforma dedicata della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Tra i marchi presenti per la prima volta c’è il vincitore di Who’s next 2020 Dima Leu. Ad aprire la fashion week sarà Ermenegildo Zegna.

Oltre alle sfilate, proprio come avvenuto per le precedenti fashion week di luglio e settembre, la piattaforma accoglierà video, interviste, eventi phygital e stanze tematiche che approfondiranno argomenti di attualità come sostenibilità ed inclusione.