FENDI HAUTE COUTURE BY KIM JONES OMAGGIA LA ROMA PASOLINIANA.

“Pasolini ha osservato Roma diventare moderna e questo è ciò che m’interessa: collegare le epoche, il vecchio con il nuovo, il passato con il presente”. Il direttore creativo di Fendi Kim Jones ha pensato alla Roma pasoliniana nel realizzare la sua nuova collezione di alta moda, presentata nell’ambito delle sfilate parigine.

Se il debutto nella couture di Kim Jones ha tracciato il suo passaggio dall’Inghilterra a Roma, l’Autunno/Inverno 2021 lo vede stabilirsi nella Città Eterna, dove la poetica del regista romano Pier Paolo Pasolini presenta una lente attraverso cui esplorare la capitale.

Le sovrapposizioni temporali sono espresse più direttamente all’interno di pezzi che rianimano abiti antichi, le loro pellicce e i tessuti scansionati e ripresi come jacquard di seta spettrali. Incastonati con ricami Cornely e perline di cristallo, individuano una trasfigurazione poetica del passato nel presente.