Le Converse sono tornate di moda, ed è merito delle celebrity.

Dopo 100 anni le Converse All Star continuano a fare stage di cuori. Certi trend vanno e vengono, ma queste scarpe resistono alle mode grazie al design sportivo ed una versatilità impareggiabile.

Dai modelli monocolore a quelli più decorati e fantasiosi: è impossibile non trovare la Chuck Taylor che si abbini alla perfezione al proprio guardaroba. E persino quando sembrava che nessuno le indossasse più, ecco che le celeb le fanno tornare di moda.

Da Gigi Hadid e Kendall Jenner, fino a Jessica Alba e la vicepresidentessa Kamala Harris. Averne un paio per la primavera estate 2022 è d’obbligo.

Suola di gomma, tomaia in tela e lacci lunghissimi. La prima Converse All Star nasce nel 1917, pensataper i giocatori di basket. Inizialmente non ebbe particolare successo, fino a quando il campione di pallacanestro Chuck Taylor ne diventò primo sostenitore sostenitore.

Da quel momento in poi diventò la scarpa di tutti gli sportivi. Finché, negli anni ’70 e ’80, non divenne uno status quo e un simbolo di ribellione delle sottoculture.

Non vi è gruppo rock che non ne abbia indossato un paio sul palco: AC/DC, Ramones, Nirvana. La loro essenzialità ha sempre lasciato libero spazio alle interpretazioni, permettendone la sopravvivenza.

Quando a gennaio 2021 la vicepresidentessa Kamala Harris ha posato per Vogue in tailleur e converse All Star, non si hanno avuto più dubbi. Le Chuck Taylor sono tornate di moda.

Si stima che, nel mondo, siano state vendute più di 9o0 milioni di modelli. E nonostante le mille fantasie, le applicazioni di borchie e pellicce e le geometriche suole platform, le classiche disegnate dal campione di basket rimangono un cult senza tempo.

Tra le celebrità c’è chi non le ha mai abbandonate, come Gigi Hadid e il suo modello color arancio. E chi, come Emily Ratajkowski e Dakota Johnson le ha rispolverate solo recentemente. Su Instagram è già Converse-Mania, mentre su Tik Tok ci si diverte a creare look virali.