LIFE.

Spunti dal quotidiano, dagli incontri, dalle conoscenze. Si rivela una consuetudine vedere che per tutti il movimento, le idee, i progetti nascono dai sogni.

Il sogno come scintilla che innesca una serie di immagini che ci accompagnano per il resto della vita. Ognuno si vede in qualcosa, si immagina facendo qualcosa.

Diventa come tessere il destino della propria esistenza, logorati dai fallimenti che circondano l’ uomo, siamo pronti comunque a sognare. La vita stessa è un sogno, fatto di immagini ripetute nel tempo all’ infinito.

Credo che il sogno si realizza nel momento in cui lo pensi. Quell’ attimo è un certo tipo di felicità che diventa vitale per muovere ogni passo verso una schematica produzione di immagini che andranno a formare il libro unico della vita.

Lo abbiamo già sfogliato, sappiamo esattamente la fine qual’è. Ma ci sforziamo di colorarlo in tutti i modi, senza arrenderci, più duri della pietra, più teneri di un petalo di rosa, più fragili di un soffio di vetro.

S. T. Q.