Lotto, ancora fast fashion: il nuovo partner è Zara.

Dopo la visibilità mondiale veicolata dal campione Matteo Berrettini sui campi di Wimbledon, Lotto mette a segno un altro colpo internazionale. Ha debuttato pochi giorni fa la prima capsule collection realizzata in collaborazione con Zara.

Una limited edition interamente al femminile dove abiti, shorts, top, calzature e accessori dal sapore retrò richiamano le atmosfere del primo boom economico degli anni sessanta. La capsule è disponibile sui canali online e distribuita nei 2.200 negozi del brand di Inditex nel mondo.

“Siamo molto orgogliosi – commenta in una nota Andrea Tomat, presidente di Lotto Sport Italia – di questa collaborazione con Zara, che dimostra una volta di più la straordinaria versatilità e vivacità del marchio Lotto, capace di mantenere un’assoluta coerenza tra il mondo delle grandi performance sportive dei propri atleti e i nuovi trend e le richieste di consumatori eclettici e innovativi.

Con questa collezione abbiamo voluto esplorare un mondo verso cui proviamo da sempre una grande ammirazione, portando con noi intatti i tratti distintivi del nostro dna sportivo».

Questo con Zara non è il primo esperimento con il segmento fast fashion: nel gennaio 2020, Lotto aveva realizzato una capsule di abbigliamento maschile con Primark. La partnership aveva rappresentato il primo esempio di collaborazione con un marchio italiano per il gruppo oggi in orbita ad Associated British Foods. Mentre i prodotti realizzati con Primark non superavano i 22 euro le proposte di Lotto per Zara coprono un range di prezzo da 9,95 a 59,95 euro.