MENSWEAR MFW 2021

Il menswear di Milano torna in formato phygital. Dal 15 al 19 gennaio 2021, la città ospiterà la fashion week maschile dedicata alle collezioni A/I 2021-22. La manifestazione prevede 5 sfilate fisiche e 32 contenuti digitali, che si potranno seguire sulla piattaforma dedicata della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Sono 37 i brand presenti in calendario, di cui 7 presenti per la prima volta, tra cui il vincitore di Who’s next 2020 Dima Leu.

Ad aprire la fashion week sarà Ermenegildo Zegna mentre le sfilate fisiche saranno allestite da Dolce & GabbanaEtroFendiKway e Solid Homme, per gli ultimi due brand sarà il loro debutto in passerella a Milano.

Presenti per la prima volta anche VaderetroDalpaosDhruv Kapoor e Tokyo James. Durante la conferenza stampa di presentazione, questa mattina, Carlo Capasa, presidente di Cnmi, ha presentato anche la partnership con il Fashion Film Festival Milano diretto da Constanza Cavalli Etro, online dal 13 al 19 gennaio con oltre 200 fashion film in concorso provenienti da tutto il mondo.

Milano Moda Uomo si potrà seguire sulla piattaforma nata dalla collaborazione con Accenture e Microsoft e la consulenza di PwC, che trasmetterà i contenuti dei marchi presenti in calendario in streaming. Oltre alle sfilate, proprio come avvenuto per le precedenti fashion week di luglio e settembre, la piattaforma accoglierà video, interviste, eventi phygital e stanze tematiche che approfondiranno argomenti di attualità come sostenibilità ed inclusione.

Gli appuntamenti di Mfw saranno amplificati in tutto il mondo grazie a partner internazionali quali Kommersant Publishing House per la Russia, Tencent Video per la Cina continentale e The Asahi Shimbun per il Giappone. Mentre, l’Ooh streaming partner italiano Urban Vision, li diffonderà a Milano attraverso un maxischermo posizionato in un punto strategico della città.