MFW MAN – SARTORIAL MONK

Ancora formula “co-ed” per Sartorial Monk, brand che sulla passerella di Via Tortona ha sfilato in “Gesto”, attraverso il racconto introspettivo dello stilista Sabato Russo, in una chiave quasi rinascimentale, espressa nella ricerca che solo l’armonia della regolarità delle forme è capace di trasmettere.

Il capo d’abbigliamento che copre, protegge, avvolge il corpo senza mai opprimerlo, in morbide forme voluminose ma fluide, presentando un’ampia varietà di materiali, nobilitati da sofisticate lavorazioni: lana e cashmere in fissaggio zimbellato,velluto dévoré di seta oro e rosso flamingo, mohair cardati e sofficissimi, accostando con audacia la maglieria al jersey.

Sabato Russo è tra gli stilisti che in questa edizione Autunno/Inverno 2019-2020 ha scelto di presentare una gamma di colori che spazia da un basico e rigoroso bianco e nero, acceso da inaspettati colori che catturano la nostra attenzione.

La complessità? Tutto si racchiude nella scelta del titolo stesso della sfilata, “Gesto”: è la gestualità di chi indossa il capo a farlo vivere ed evolvere, rispecchiando l’interiorità della persona.

https://www.instagram.com/sartorial_monk/

© ELENA SCONFIETTI ©PHOTO CREDIT – MARCO SACCHI