Milano Fashion Week 2021: per la prima volta sfila anche Brunello Cucinelli

Una sfilata di Brunello Cucinelli pur se presentata in occasione della Milano Fashion Week 2021, non può che avere il touch di una collezione invernale evergreen. Protagonista indiscusso il cashmere, di cui è il re ormai famoso e amato in tutto il mondo, nostro tessuto principe dell’inverno che verrà e anche dei prossimi.

In versione naturalmente digitale, da Solomeo, quartier generale del re del cashmere in Umbria, in un video che contestualizza i luoghi in cui nasce il brand, Cucinelli fa sfilare quindici modelle che in pose statiche raccontano la collezione invernale ma anche il brand.

Se prima si era limitato a presentare le sue collezioni nel cortile Liberty del suo showroom a Milano, questa volta Cucinelli apre forse un nuovo capitolo con una mini sfilata in video da Solomeo. Tutto a distanza per i motivi che ben conosciamo, ma chissà che l’esperimento non possa presto portarlo anche in passerella nei prossimi anni.

La secondogenita Carolina però ha spiegato in un’intervista a Vogue cosa ha spinto il brand a sperimentare questa scelta: una sfilata che nasce più come un evento, sintesi della collezione invernale e dell’identità del brand, per farne sentire l’aria di casa, ritrovando pur se a distanza quel contatto che ci sarebbe stato normalmente.