Reset: la liberazione del guardaroba maschile di Zegna

RESET, titolo e parola chiave della collezione Zegna per il prossimo inverno.

Stiamo tutti vivendo una realtà diversa caratterizzata da nuove esigenze che ci portano verso una forma mai vista prima in termini di stili di vita e attitudini. È esattamente in un momento come questo, in cui tutto viene messo in discussione, che noi di Zegna abbiamo deciso di fare un (RE)SET e guardare alle origini per reinterpretare i nostri codici stilistici al fine di riconcepire lo stile dell’uomo contemporaneo. Il nostro pubblico e privato si fondono e danno vita ad un nuovo modo di vestire, in cui comfort e stile si integrano per creare una nuova estetica”, dice Alessandro Sartori Direttore Creativo di Zegna.

Un guardaroba rilassato e modulare che mette al centro la maglieria e si declina anche in alcuni look pensati per una lei che attinge dall’armadio del suo uomo.

La nostra vita si svolge in perimetri delimitati, come avviene nel video di lancio della collezione, girato tra i grattacieli di Assago e l’Università Bocconi, tra interni ed esterni, dove lo sportivo nel senso più basico del termine, si fonde nel formale che ha volumi over, ampi, comodi, ma mai sproporzionati.