Roma Fashion Week, la moda protagonista agli Studi di Cinecittà.

La moda del futuro riparte da (alta)Roma. La Roma Fashion Week apre le porte dello studio 10 di Cinecittà agli addetti ai lavori, per un nuovo inizio che prevede il ritorno in presenza, seppur limitato.

Talk, sfilate, presentazioni, l’ottava edizione del progetto di punta di Altaroma, Showcase, dedicato ai marchi emergenti e indipendenti che producono in Italia; e la finale del pro-getto Who is on Next?, in collaborazione con Vogue Italia. Il Made in Italy dal vivo, e in digitale, per raggiungere spettatori da ogni parte del mondo, attraverso la piattaforma Altaroma Digital Runway (https://digitalrunway.altaroma.it/it/).

Grazie al lavoro di riposizionamento compiuto da Altaroma, la Capitale si è affermata quale culla delle nuove generazioni del Fashion, incubatore e promotore di nuovi talenti, parte integrante di un sistema della moda Made in Italy insieme a Firenze e Milano.

“La moda del futuro accade a Roma – spiega Silvia Venturini Fendi, Presidente di Altaroma – più di altre capitali incarna uno spirito volitivo, contraddittorio, eclettico, squilibrato da affascinanti contraddizioni estetiche che caratterizza le comunità creative del presente e del futuro. Roma è una “millennial” unica al mondo, ed è dunque la sede perfetta per cullare la generazione di nuovi creativi in embrione e proporsi di raccontare la contemporaneità attraverso la Moda. Altaroma è un ascensore professionale – prosegue – che parte dalle scuole e arriva a una collocazione di successo nel settore Moda e che ci auspichiamo sia sempre più voluta e sostenuta dalle istituzioni. Così come avviene in questa edizione di Luglio che è stata realizzata grazie al rilevante impegno di Camera di Commercio di Roma e Regione Lazio, affiancati da ICE Agenzia e Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale”.